1. Home
  2. /
  3. Personaggi, storie, luoghi

Personaggi, storie, luoghi

È una storia di tradizione e modernità, fatta di persone, vicende e luoghi quella che racconta gli 800 anni dell’Ateneo. In uno stretto intreccio di relazioni, in otto secoli, Padova e la sua Università sono stati stato luogo di incontro, scambio, arrivo e partenza, punto centrale nella diffusione di cultura e conoscenza nel mondo.

Il discorso di Concetto Marchesi d’inaugurazione del 722° anno accademico
È il 9 novembre 1943, nel pieno di uno dei periodi più bui della recente storia italiana, quando l’università di Padova si appresta nonostante tutto ad aprire il suo 722° …
La Licentia docendi nel XIII Secolo
Risale al 1264 la conferma papale dell’iter relativo al compimento dei corsi di studio e al conferimento  della licentia docenti che era attribuita al vescovo dopo l’esame compiuto dai maestri.
I Collegi dei dottori
A Padova erano tre i Collegi dei dottori, definiti ‘sacri’ perché avevano ottenuto dai pontefici il privilegio di conferire il dottorato: il Collegio dei dottori giuristi, che verosimilmente esisteva prima della …
Il Caffè Pedrocchi
È il 1772 quando il bergamasco Francesco Pedrocchi apre a Padova una bottega del caffè
La biblioteca universitaria
La biblioteca dello Studio di Padova, istituita nel 1629 dalla Repubblica Veneta e stabilita nel convento dei Gesuiti in zona Pontecorvo, è la più antica delle biblioteche universitarie italiane
Oliver Goldsmith
Pallas, Longford 1728-1774 Londra) Medico, romanziere, drammaturgo irlandese Figlio di Charles, ecclesiastico di origine anglo-irlandese, e di Anna Jones, nel 1745 entra come borsista al Trinity College di Dublino, dove …
Mario Rigoni Stern
Cerimonia e lectio magistralis per la laurea honoris causa, 11 maggio 1998 - Mario Rigoni Stern (Asiago 1921–2008), è stato uno scrittore italiano, laureato honoris causa all'Università di Padova
Gabriele Falloppio o Falloppia
(Modena, 1523 – Padova, 9.10.1562) Inizialmente avviato alla carriera ecclesiastica, Gabriele Falloppia fin da giovane si dedica agli studi di medicina e anatomia, che pratica da autodidatta.
L’ampliamento e il rinnovamento del Bo e la costruzione di Palazzo Liviano
Tra l’Ottocento e la prima metà del Novecento Palazzo Bo venne ampliato fino a ricevere l’assetto definitivo. Dall’iniziale complesso dell’Hospitium Bovis, l’Università si era allargata
Alberto Magno
(Lauingen, inizio XIII- Colonia,1280) Nato probabilmente a Lauingen, in Baviera, tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo da una famiglia di militari, da giovane fu mandato a …
Gregorio Giovanni Gaspare Barbarigo
(Venezia, 16.10.1625 – Padova, 18.6.1697) Il padre di Gregorio Barbarigo, il senatore della Repubblica Francesco, uomo religiosissimo, si occupò personalmente dell’educazione filosofica e matematica del figlio
Arturo Martini
(Treviso, 11.08.1889 – Milano, 22.03.1947) Arturo Martini nasce a Treviso nel 1889 da una famiglia di umilissime condizioni
Olof Rudbeck
(Västeras 1630 – Uppsala 1702) Botanico e medico svedese Figlio del vescovo Johannes, cappellano del re Gustavo II Adolfo il Grande, dopo la prima educazione ricevuta nella città natale e …
Il protezionismo scolastico veneziano
Fin dal passaggio di Padova alla Serenissima, questa impose una sorta di “protezionismo” scolastico in favore del suo Studio.
Adriaan (van den) Spiegel
(Bruxelles 1578-1625 Padova) Anatomista e chirurgo fiammingo Dopo aver iniziato gli studi medici e filosofici a Bruxelles e averli continuati a Lovanio, si recò a Padova, dove il 28 marzo …
Ole Worm
(Aarhus 1588 – 1654 Copenhagen) Medico, filosofo danese Di famiglia luterana, figlio di Villum e di Inger Olufsdatter, dopo la prima educazione ricevuta in Aarhus continuò gli studi presso varie …
Moni Ovadia
Incontri al Bo, 13 novembre 1996 - Moni Ovadia (1946), è un attore, cantante, musicista e scrittore italiano.
Palazzo Bo novecentesco
L’area nuova di Palazzo Bo viene realizzata a partire dal 1932 attraverso la demolizione degli ultimi edifici circostanti.
Johann Wesling
(Minden, 1598- Padova, 30.8.1649) Studente di medicina all’Università di Leiden fra il 1620 e il 1622, lì approfondì gli studi di botanica sotto la guida di Aelius Everhardus Vorstius
Alessandro Maurocordato
(Phanar, Costantinopoli 1636/1641 – 1709/1710) Medico, gran dragomanno della Porta greco Figlio di Nicola, mercante di seta, e di Roxana Beglitzi, nacque in una famiglia bizantina originaria di Chio. Dopo …
Francesco Zabarella
(Padova, 10.8.1360 – Costanza, 26.9.1417) Francesco Zabarella studiò filosofia, teologia e diritto a Padova, dove ebbe per maestro Antonio Naseri. Si trasferì poi a Bologna alla scuola di Lorenzo del Pino …
Piave Futura, la storia
È stato firmato nel 2017 dal ministero della Difesa e dall’Università l’atto ufficiale per la cessione all’Ateneo dell’ex caserma Piave di Padova, dismessa nel 2015. L’ex complesso militare, che si …
Nicolò, Giovanni e Marsilio Santasofia
Nicolò (morto a Padova, 1350), allievo di Pietro d’Abano, insegnò medicina a Padova fino alla sua mor­te. È il capostipite di una illustre famiglia di medici, che per più generazioni occupò …
Scuola Galileiana di Studi Superiori
Istituita a Padova nel 2004 in collaborazione con la Normale di Pisa, la Scuola Galileiana di Studi Superiori nasce con l’intento di sviluppare una cultura universitaria di eccellenza e prestigio
Costantino Cantacuzino
(ca 1650-1716 Costantinopoli) Filosofo e letterato romeno Di famiglia nobile, nacque in Valacchia da Constantin, alto dignitario di corte, e da Elina, della casata principesca dei Bassarab. A seguito della …
Peder Hansen Resen
(Copenhagen, Denmark 1625 – Copenhagen 1688) Consigliere di Stato, giurista Figlio del vescovo Hans Hansen, dopo i primi studi in patria perfezionò la sua formazione all’estero, per 4 anni (1647-1651) …
Tas Cernohorsky z Boskovic
(? 1457 – 1490 Vyškov/Wischau) Umanista, diplomatico ceco Nacque in una nobile famiglia morava di confessione hussita. Il padre Benediky (Beneš), convertitosi al cattolicesimo nel 1451, dopo essere miracolosamente sfuggito …
Janus Pannonius
(Croazia, 29.8.1434 – Medvedgrad, 27.3.1472) Janus Pannonius è uno dei 40 antichi studenti stranieri ritratti da Gian Giacomo Dal Forno nella sala che precede l’Aula Magna del Palazzo Bo di …
Il Sessantotto all’Università di Padova
L’Università di Padova vive da protagonista il Sessantotto e gli anni della protesta fin dalle prime ore: 
Vincenzo Gallucci e il primo trapianto di cuore in Italia
Quella notte tra il 13 e il 14 novembre 1985, un cuore si arrestò, il tempo tra due battiti si dilatò da pochi istanti a ore, prima di tornare a …
1 2 4