Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
24 Novembre 2022 21:00
-
25 Novembre 2022
21:00
Esporta in Calendario

Sedi varie, Padova

Esporta la mappa

Programma

Novembre 24 @ 21:00 - Novembre 25 @ 21:00

Organizzatore

Dipartimento di Medicina
Website: //www.medicinadimed.unipd.it/

Il convegno La musica incontra la medicina. Ritmo, suoni e salute organizzato dal Dipartimento di Medicina all’interno del palinsesto scientifico per gli 800 anni dell’Università di Padova di Padova dal 23 al 25 novembre, propone anche due concerti aperti al pubblico.

Il primo si tiene giovedì 24 novembre alle 21 in Sala dei Giganti e ospita la Big Band, l’orchestra di jazz del Concentus Musicus Patavinus. L’ensemble, composta da studentesse e studenti, alunne e alunni, docenti e staff tecnico universitario, presenta un repertorio variegato di arrangiamenti originali scritti da autori contemporanei, ed esegue una selezione di brani storici del repertorio per Big Band, tra cui Mingus, Ellington e Zappa.
L’evento è aperto al pubblico ma è gradita la prenotazione (prenotazioni esaurite).
Locandina

Il secondo, la sera del 25 novembre, sul palcoscenico del Teatro Verdi di Padova accoglie l’esibizione dell’Orchestra dei medici Asclepio, una formazione orchestrale e cameristica composta da studentesse, studenti, docenti, collaboratrici e collaboratori di istituzioni che operano in campo sanitario, finalizzata a promuovere l’arte e la cultura della musica come strumento di salute.
Nel corso della serata, allieve e allievi della Scuola Spaziodanza Padova danzeranno sulle note della Sinfonia n.7 di L.Van Beethoven. La coreografia, curata da Laura Pulin e Rosa Fondacaro, è pensata per un ensamble di giovani talenti che con la loro energia e passione interpretano con gioia e ritmo la briosa e incalzante musica di Beethoven. La danza, la musica e la bellezza si incontrano ed intrecciano  per dar vita ad emozioni e suggestioni.
La serata ha scopo di beneficenza, con contributo a favore di Medici con l’Africa Cuamm.
È gradita la prenotazione (prenotazioni esaurite).
Locandina