Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
27 Luglio 2022 21:00 Esporta in Calendario

Orto Botanico

Via Orto Botanico, 15
Padova, Pd 35123 Italia

Telefono 0498273939

Website: Sito dell'Orto Botanico

Esporta la mappa

Programma

Luglio 27 @ 21:00 - 23:00

Operaestate e Università di Padova tornano a collaborare in occasione degli 800 anni dell’Ateneo. Operaestate Festival Veneto, nato a Bassano del Grappa (VI) nel 1981, è un festival multidisciplinare di danza, teatro, musica, lirica, di grande rilievo nazionale ed internazionale.

Tre scrittrici e tre danz’autrici trovano uno spazio comune di meraviglia, in cui dialogare ed esplorare come l’arte della parola e della danza possano incontrarsi nella musicalità e nel ritmo. Le performance, avvolte da una scenografia di natura e architetture e da una calante luce naturale, si inseriscono in diversi spazi dell’Orto botanico. Il pubblico, scegliendo di volta in volta la propria prospettiva di visione, diventa così parte integrante della scena.

Tre le perfomance presentate al pubblico: Che è bellezzaDi ramo in ramo e Crepa.

Il biglietto d’ingresso (tariffa unica 5 euro) è acquistabile online o presso la biglietteria di Operaestate festival (attiva dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-18, il sabato dalle 10 alle 13 – telefono 0424 524214).

L’ingresso è gratuito, su prenotazione, per alcune categorie: bambini fino a 5 anni; studenti e personale Unipd; persone con disabilità e accompagnatore; giornalisti; guide turistiche e abbonati Orto botanico. Si verifichi la disponibilità delle gratuità nel sito web dell’Orto botanico.

L’evento si svolge all’aperto, sul prato di fronte alle serre del Giardino della biodiversità che saranno eccezionalmente visitabili per tutta la serata. In caso di maltempo sarà rimandato a venerdì 29 luglio.

L’evento, organizzato in collaborazione con Operaestate in occasione delle celebrazioni per gli 800 anni dell’Ateneo, si inserisce all’interno di Estate in Orto, una serie di appuntamenti estivi legati al tema Libera la natura, che danno modo al pubblico di “vivere” pienamente i suoi spazi e le sue collezioni, raccontando i segreti del mondo vegetale in un luogo unico che è anche Patrimonio mondiale Unesco.

Libera la natura viene proposto anche giovedì 28 luglio a Castelfranco Veneto (TV), in una performance site-specific all’interno degli spazi di Villa Parco Bolasco.