Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
08 Febbraio 2022 21:00
-
10 Febbraio 2022
21:00
Esporta in Calendario

Teatro Torresino e MPX

Esporta la mappa

Programma

Febbraio 8 @ 21:00 - Febbraio 10 @ 21:00

Organizzatore

Centro d’Arte
Website: //www.centrodarte.it/

Il rapporto organico del Centro d’Arte con l’Università di Padova si consolida nel 2022 prendendo la forma di una stagione straordinaria. L’Ateneo padovano festeggia i suoi 800 anni con un ricco e articolato programma di attività, all’interno delle quali il Centro d’Arte è stato accreditato per organizzare le iniziative musicali, forte delle sue specifiche competenze nell’ambito della musica intesa come ricerca, pensiero, pratica di vita.

Centrodarte22 prende dunque il nome di Opera Libera, una rassegna che interpreta e sviluppa l’antico motto dell’Università di Padova, nel segno della libertà della ricerca, rendendo espliciti i temi e i filoni che d’altra parte sono da sempre caratteristiche dell’azione del Centro d’Arte.

I concerti di Opera Libera fanno dunque parte delle celebrazioni per l’ottocentenario dell’Università di Padova.

La stagione si apre con un vero e proprio mini-festival, quasi un manifesto dei principi di Opera Libera, un trittico di serate (8, 9 e 10 febbraio) i cui protagonisti sono i componenti di Irreversible Entanglements, che presentano i propri progetti personali in formazioni ridotte, dal solo al duo, per poi riunirsi in quintetto nella serata finale. Si tratta di un gruppo di cinque musicisti provenienti da diverse comunità musicali, il cui programma è quello di sintetizzare i diversi linguaggi della black music in una prospettiva ‘afrofuturista’. Tra loro figura la carismatica Camae Ayewa (Moor Mother), poeta, performer, attivista.

8 febbraio 2022 ore 21.00 • Teatro Torresino
1° set – KEIR NEURINGER SOLO
2° set – AQUILES NAVARRO & TCHESER HOLMES

•••
9 febbraio 2022 ore 21.00 • Teatro Torresino
1° set – LUKE STEWART SOLO
2° set – MOOR MOTHER

•••
10 febbraio 2022 ore 21.00 • Multisala MPX
IRREVERSIBLE ENTANGLEMENTS

I temi sviluppati da Opera Libera sono in particolare quelli della riaffermazione della presenza delle donne nella creatività musicale, della riflessione post-coloniale sulle identità culturali, sull’importanza della civiltà musicale africano-americana nei linguaggi musicali contemporanei. Inoltre, come sempre, le proposte del Centro d’Arte intendono mostrare quanto molteplici e differenti possono essere le pratiche in grado di dare senso a una musica davvero in sintonia coi tempi, tra la composizione, l’improvvisazione e il ricorso a nuove liuterie tecnologiche. E, in proposito, il Centro d’Arte continuerà a celebrare la centralità di Padova e della sua Università nel campo della ricerca scientifica e tecnologica in funzione dello sviluppo dei linguaggi artistici.

Le studentesse e gli studenti Unipd hanno diritto ad un prezzo simbolico per l’acquisto del biglietto, € 1.
Gli altri biglietti: 5 € ridotto – 12 € intero – Informazioni