Caricamento Eventi
06 Febbraio 2023 9:00
-
07 Febbraio 2023
17:00
Esporta in Calendario

Aula Magna di Palazzo del Bo

Via VIII febbraio, 2
Padova, Pd 35122 Italia

Esporta la mappa

Programma

Febbraio 6 @ 9:00 - Febbraio 7 @ 17:00

A conclusione delle celebrazioni per gli 800 anni dell’Ateneo, il Comitato 800 Anni dell’Università di Padova organizza i giorni 6 e 7 febbraio 2023 l’evento scientifico internazionale AQVA. Our water, our world, our life.

Il convegno, di carattere spiccatamente inter- e transdisciplinare, si propone di affrontare la tematica «Aqva» declinata da molteplici punti di vista, contemplando interventi e contributi da diversi ambiti disciplinari: idraulica e idrologia, chimica, ecologia marina, ingegneria, fisica, economia, geopolitica, storia, letteratura, storia dell’arte e del cinema, urbanistica, medicina.

Due giorni di conferenze, seminari tematici di carattere più generale, aperti anche a un pubblico esterno all’Ateneo, e contributi di natura più tecnica, nel corso dei quali si inseriscono gli interventi di numerosi docenti dell’Ateneo patavino e studiose e studiose di fama nazionale e internazionale. Tre le sessioni plenarie che nel corso dei due giorni accolgono numerosi ospiti tra cui il divulgatore scientifico inglese Philip Ball, che lunedì 6 febbraio propone la sua opening lecture Why water is weird; nello stesso giorno, Nicola Di Cosmo, Institute for Advanced Studies di Princeton, propone l’intervento Floods and political change in early modern China: the case of Liaodong. Nel corso della seconda giornata Georgia Destouni, Department of Physical Geography, Stockholm University, Svezia, interviene sul tema Water, climate and society – interplaying systems in change Francesco Vallerani (Università Ca’ Foscari di Venezia) promotore della Unesco Chair (Cattedra Unesco) su Acqua, Patrimonio e Sviluppo Sostenibile propone l’intervento Waterscapes as cultural representations: narrating and painting hydraulic memories.

L’evento si chiude con un momento musicale che vede Maddalena De Biasi, soprano, e Aldo Orvieto, al piano, esibirsi sulle musiche di Claude Debussy, Gabriel Fauré, e Ottorino Respighi e testi di Charles Baudelaire, Gabriele D’Annunzio e Paul Verlaine.

La lingua ufficiale del convegno è l’inglese, con alcuni interventi in italiano; è disponibile per tutti gli interventi il servizio di interpretazione simultanea dall’inglese all’italiano.

L’incontro, che rientra nel palinsesto scientifico delle celebrazioni degli 800 anni dell’Università di Padova, è gratuito ed aperto al pubblico su prenotazione.

Programma del convegno

Locandina

 

MAIN SPONSOR

Eurointerim

SPONSOR

2F water   acegas aps amga  BM tecnologie industriali

CON IL CONTRIBUTO DI

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo    Camera di Commercio Padova    associazione amici dell'Università di Padova

PARTNER ISTITUZIONALE

Comune di Padova